Don’t Look Up: 10 curiosità sul film con Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence

Devo dirlo, per me Don’t Look Up è uno dei film più belli del 2021. Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence sono stati capaci di trasmettere la sensazione di disagio e di paura senza far venir meno la comicità di questa pellicola. Un film eccezionale in grado di fare satira utilizzando il black humour, capace di mettere alla luce i problemi e le ipocrisie della società. Infatti, anche se il film si concentra sugli Stati Uniti, la critica può essere estesa a tutti i Paesi del globo.

Bestdata vi propone 10 curiosità su questo piccolo gioiello che merita di essere presente su questo blog.

Pronti? Via!

  1. All’inizio dei lavori, Jennifer Lawrence perse un dente mangiando un lecca lecca. Dato che non poteva recarsi dal dentista a causa del Covid, il dente venne aggiunto con la CGI.
  2. Durante le riprese di una scena che prevedeva l’esplosione di una vetrata, l’attrice si è ferita ad un occhio con una scheggia di vetro.
  3. Sempre la sfortunata Jennifer, ha raccontato di aver ingoiato più volte il piercing al naso indossato dal suo personaggio.
  4. Nel film, quando si viene a conoscenza della catastrofe imminente, la dottoressa Kate Dibiasky inizia a fumare marijuana per rilassarsi. Il regista del film, Adam McKay, ha rivelato che in quella scena Jennifer Lawrence ha fumato per davvero marijuana.
  5. Il cast è formato da ben 5 Premi Oscar (DiCaprio, Cate Blanchett, Maryl Streep, Jennifer Lawrence e Mark Rylance)
  6. Chris Evans ha partecipato alla pellicola. Ve ne siete accorti? Ha interpretato la star del film “Total Devastation”.
  7. Inizialmente era previsto che Maryl Streep girasse una scena completamente nuda. DiCaprio è un grande fan dell’attrice e, come segno di rispetto nei suoi confronti, chiese di far girare la scena a una controfigura.
  8. Nel film, il governo degli Stati Uniti attiva una hotline per rispondere alle domande dei cittadini. Il numero che viene mostrato, 1-800-532-4500, in realtà è il numero di telefono di una linea erotica.
  9. Maryl Streep per interpretare il ruolo di Presidentessa degli Stati Uniti si è ispirata a Donald Trump.
  10. Il titolo della pellicola è ispirato al film “Don’t Look Now” di Nicholas Roeg.

Bene, ora diffondi ciò che hai imparato per creare un mondo migliore, un mondo fatto di cultura…pop.

Articolo scritto da: Guerino Del Vecchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...