Pane e pandemia. Quanto ne abbiamo utilizzato?

Per poter raccogliere dati il più possibile sistematici, si è assunta come base di dati da investigare l’intero repertorio della stampa italiana, accessibile tramite il servizio di rassegna-stampa Eco della Stampa.

Risultati dello scavo tra gli articoli alla mano, sembrerebbe di poter affermare non solo che la realtà rappresentata dalla cronaca riproponga, in tutt’altra scala di grandezza, la realtà raccontata da chi ha preso parte ai sondaggi, ma anche che durante il lockdown non c’è stata o c’è stata poca pizza o pane, senza Covid.

Totale della variabile “Pandemia” + pane
1/1/2020 a 8/3/2020 = 1.832 articoli (218+53+1.561) / 21.335 (citazioni del solo pane)
9/3/2020 a 4/5/2020 = 18.552 articoli (5.449+3.029+10.074) / 23.780

Totale della variabile “Pandemia” + panificazione (citazioni della sola panificazione)
1/1/2020 a 8/3/2020 = 32 articoli (13+19+0) / 2087
9/3/2020 a 4/5/2020 = 779 articoli (246+401+132) / 1037

Totale della variabile “Pandemia” + lievito (citazioni del solo lievito)
1/1/2020 a 8/3/2020 = 97 articoli (14+14+69) / 2.855
9/3/2020 a 4/5/2020 = 3371 articoli (640+914+1817) / 5.247

Totale della variabile “Pandemia” + pizza (citazioni della sola pizza)
1/1/2020 a 8/3/2020 = 2.729 articoli (2.149+507+73) / 13.852
9/3/2020 a 4/5/2020 = 11.144 articoli (6.169+3.501+1.474) / 13.466

Articolo scritto da: Francesca Marra

Categorie:Cibo

Tagged as: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...