I Più Bravi Chitarristi Al Mondo

Dall’iconica Fender Stratocaster alla Gibson Les Paul, tecniche come i power chords al finger-tapping. È davvero difficile selezionare un virtuoso rispetto a un altro. In effetti, si è capito che proprio il dibattito aveva portato a diversi accesi disaccordi.

Più della loro giusta quota di slayers a sei corde, il decennio degli anni ’60 ha fatto, ma gli anni ’80 hanno rivoluzionato l’idea stessa di ciò che è possibile su una chitarra elettrica standard.

Robert Fripp

Il fondatore della band King Crimson, Robert Fripp, è l’uomo dietro le innovazioni musicali come Frippertronics, paesaggi sonori e il cosiddetto “nuovo standard di accordatura”. Ha pagato i suoi debiti trascorrendo decenni lavorando come chitarrista di sessione, impostando brani per musicisti importanti come David Bowie, The Talking Heads, Peter Gabriel e Blondie, anche se gradualmente è diventato una celebrità a pieno titolo.

John McLaughlin

Una delle figure critiche nella creazione di musica “fusion” è John McLaughlin di Doncaster, in Inghilterra. Ha vinto il Best Improvised Jazz Solo 2018 Grammy Award. John aveva anche un’impressionante collezione di artisti di un periodo o dell’altro con cui si era esibito. E, anche se non è certo un motivo per essere in questa lista per strofinare i gomiti con i reali del rock, non troverai troppi chitarristi che possono affermare di aver condiviso il palco con artisti del calibro di Miles Davis. In effetti, McLaughlin ha suonato nell’album forse più famoso di Mile, Bitches Brew.

Steve Morse

Steve Morse è il fondatore dei Dixie Dregs e nel 1994 è diventato il chitarrista principale dei Deep Purple. Morse è cresciuto a Ypsilanti, MI. Steve Morse si è unito al popolare gruppo rock Kansas nel 1986 come chitarrista solista. Mentre faceva parte della band, furono pubblicati gli album della band Power e In The Spirit of Things. Anche se ora fa parte del supergruppo Flying Colours, Morse ha detto che i suoi compagni di band lo avrebbero costretto a guidare in un veicolo separato quando era con i Deep Purple perché suonava la chitarra tutto il tempo mentre andavano da un concerto all’altro.

Articolo scritto da: Francesca Marra

Categorie:Musica

Tagged as: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...